Rosario del Padre completo con litanie

Salva in Preferiti / Segnalibro

Non ancora registrato? Fallo ora!

Il Rosario del Padre, in cinque tappe, ci aiuta a riflettere sulla Misericordia che “più potente del male, più potente del peccato e della morte”, ci ricorda come l’uomo possa e debba divenire strumento del trionfo d’amore del Padre, dicendogli il suo “sì” in pienezza e inserendosi così nel circolo d’Amore trinitario che lo rende “gloria vivente di Dio”; ci insegna a vivere il mistero della sofferenza che è dono grande, perché ci dà la possibilità di testimoniare il nostro amore al Padre e di permettergli di testimoniarsi, scendendo fino a noi. (P. Andrea D’Ascanio ofm capp)

Promesse

  1. Il Padre promette che per ogni Padre nostro che verrà recitato, decine di anime si salveranno dalla dannazione eterna e decine di anime verranno liberate dalle pene del Purgatorio.
  2. Il Padre concederà grazie particolarissime alle famiglie nelle quali tale Rosario verrà recitato e le grazie le tramanderà di generazione in generazione.
  3. A tutti coloro che lo reciteranno con fede farà grandi miracoli, tali e talmente grandi quali non se ne sono mai visti nella storia della Chiesa.

Qui di seguito, per saperne di più sulle origini di questa preghiera.

Per scaricare il libretto “Per la gloria del Padre”
clicca qui

Per scaricare il libretto “Il Rosario del Padre”
clicca qui

Messaggio di Dio Padre alla suora Madre Eugenia Ravasio:

Oh! com’è stato dimenticato il mio Amore di PADRE tra gli uomini. Quante mie creature, divenute figli del mio Amore per mezzo di mio Figlio, si sono gettate molto rapidamente nell’abisso eterno! In verità, non hanno conosciuto la mia infinità Bontà. Io vi amo così tanto!

Sarebbe possibile, che dopo avermi chiamato vostro PADRE e avermi testimoniato il vostro amore, trovaste in Me un cuore talmente duro e talmente insensibile da lasciarvi perire? No, no, non credetelo! Io sono il migliore dei padri! Conosco la debolezza delle mie creature. Venite, venite a Me con confidenza a amore!

Nessuno finora ha capito il desiderio infinito del mio Cuore di Dio PADRE, di essere conosciuto, amato e onorato da tutti gli uomini, giusti e peccatori.

Che sappiano, che non ho che un solo desiderio: amarli tutti, donare loro le mie grazie, perdonarli quando si pentono, e soprattutto non giudicarli con la mia Giustizia, ma con la mia Misericordia, perché tutti siano salvi e annoverati nel numero dei miei Eletti.

Io vivo con gli uomini in un’intimità più grande che una madre con i suoi figli.

Perciò vorrei che tutti, dal bambino all’anziano, Mi chiamassero col nome familiare di padre e di amico poiché sono sempre con voi, e di fratello dato che Mi faccio simile a voi, per farvi simile a Me.

Desidero ancora, che ogni famiglia esponga, a vista di tutti, l’immagine che più tardi farò conoscere alla mia ‘figlioletta’. Desidero che ogni famiglia possa mettersi così sotto la mia speciale protezione per potermi onorare più facilmente.

il_rosario_del_padre
Madre Eugenia
Salva in Preferiti / Segnalibro

Non ancora registrato? Fallo ora!

image_pdfimage_print